Attualità

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Il vino e il marketing digitale: c'è una nuova App

  Il Vino è l’ambasciatore del territorio, espressione e patrimonio di storia, tradizioni, cultura del nostro Paese ed è il volano del turismo enologico sostenibile, un fenomeno in crescita nelle aree vitivinicole di tutto il mondo, e in speciale modo in Italia, paese famoso a livello globale per la sua produzione enologica. Nonostante ciò il mercato del vino presenta difficoltà a livello locale, nazionale ed internazionale.

  Infatti non basta produrre ottimo vino, eccellenza italiana nel mondo, per poterlo vendere, bisogna saperlo anche promuovere adattandosi ai nuovi stili di comunicazione. Il marketing digitale anche tramite l’innovazione App, da risposta alle nuove esigenze del mercato del vino, permettendogli di essere sempre più competitivo nel mondo in cui si cerca di continuo di intercettare nuovi clienti sempre più esigenti e sempre più social. Il progetto del modello della App dedicata alla Azienda vitivinicola, per i diversi dispositivi mobile e IPad scaricabile gratuitamente in tutto il mondo per Android Apple e HTML5, è stata sviluppata dall’agenzia design Ladyoak con sede a Manchester dell’algherese Marcello De Santis.

   Il modello è stato già applicato ad alcune aziende del settore e viene proposto come uno degli strumenti più efficaci per promuovere la conoscenza delle aziende vitivinicole nel mondo social. La App ha diversi benefici: permette di comunicare direttamente con gli utenti che possono essere informati sugli eventi, degustazioni, le peculiarità del territorio etc tramite delle push notification e raggiungere facilmente i luoghi grazie ad un sistema di geolocalizzazione integrato in modo tale da programmare il viaggio e la serata con gli amici;permette di usufruire di offerte dedicate tramite dei qr-code, conoscere dove ci sono gli shop o i luoghi di interesse turistico, condividere le emozioni tramite i social, incrementare il turismo enologico integrato sostenibile con ricadute positive nel territorio. Inoltre, fattore non secondario, tutto questo può essere fatto risparmiando tempo e risorse rispetto la comunicazione tradizionale in linea con la sostenibilità ambientale.

  La bottiglia di vino diventa il biglietto da visita per eccellenza dell’Azienda dove il qr-code della App, inserito nell’etichetta o in un collarino, fornisce tutte le indicazioni utili e da la possibilità di raggiungere nuovi utenti nel mondo. Il pannello di controllo permette di modificare i contenuti della App e vi è una sezione analitica importantissima per conoscere i dati ed elaborare campagne di marketing mirate. L’Agenzia Ladyoak ha anche avuto il privilegio di aver collaborato allo sviluppo di una tesi di Laurea in Economia e Commercio dal titolo "Vino & social: l'utilizzo delle APP come moderno strumento di comunicazione nel settore vitivinicolo".

  Questa esperienza ha dimostrato le notevoli potenzialità di queste moderne applicazioni informatiche con particolare riferimento al settore vitivinicolo. Le App infatti costituiscono attualmente un moderno strumento di informazione e di valorizzazione delle potenzialità espresse da società volte ad utilizzare per il proprio marketing i più sofisticati strumenti informatici attualmente a disposizione delle aziende che il consumatore percepisce come innovative e al passo coi tempi. Per maggiori informazioni si può visitare www.wineapp.it o info@wineapp.it o contattare la referente nazionale dell’Agenzia design Ladyok la Dott.ssa Nadia De Santis.

Foto: -

case e terreni

ULTIME NOTIZIE

METEO

meteo

Meteo Alghero

Temperatura: 5°C

Previsioni per i prossimi giorni