Attualità

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

La Rete di Alghero per la Giornata della Donna

  La Rete delle Donne di Alghero in occasione della Giornata Internazionale della Donna ha organizzato una iniziativa che si svolgerà sabato mattina alle ore 10 presso la Sala Meta con un incontro- dibattito dal titolo "Donne e Istituzioni: la democrazia incompiuta del Parlamento Sardo", moderato da Speranza Piredda della Rete delle Donne di Alghero.

  L'obiettivo dell'incontro è quello della mancata presenza delle donne in politica e nelle istituzioni sarde, ricercandone e analizzando sia le cause che i possibili rimedi. Un elemento centrale nel dibattito sarà certamente la composizione del neoeletto Consiglio Regionale che si presenta monosessuato, con sole 4 donne su 60 consiglieri, un dato che indigna e preoccupa la Rete delle Donne perché conferma una pericolosa fase di stallo della democrazia sarda, una democrazia non ancora pienamente matura perché incapace di essere paritaria dal punto di vista della rappresentanza dei generi.

  Al dibattito interverranno Natacha Lampis per la Rete delle Donne, la Presidente della Fidapa Anna Maria Orlandoni, alcune autorevoli ospiti: Antonietta Mazzette, sociologa dell'Università di Sassari; Claudia Zuncheddu, consigliera regionale uscente Sardigna Libera; Lina Bardino del Circolo Popolare Europeo. Nel corso dell'incontro, ci si confronterà sull’attuale situazione politica, convinte che la piena e unitaria assunzione di un punto di vista femminile sia indispensabile per guardare in modo nuovo la Sardegna e per cambiarla.

  Un altro momento della giornata si svolgerà nel pomeriggio, a partire dalle ore 19.30 presso il museo Casa Manno dove si prevede la proiezione di uno short video “One billion rising”, presentazione della Rete delle Donne di Alghero da parte di Nadia De Santis, componente della Rete, saluti di Fiorella Gargiulo, Direttrice della Casa Manno, Riflessioni sulle spose Bambine, a cura di Silvana Pinna, Presidente Unicef, e ,di seguito, le letture poetiche di Anna Borghi e Roberta Tomaselli e letture ironiche di Chiara Murru; l’intermezzo musicale è a cura delle piccole musiciste dell’Istituto Artistico Musicale “G.Verdi”. In conclusione, si proietterà il video “One billion rising Alghero ” che vede protagoniste, per la prima volta, le donne della Rete di Alghero.


Foto: -

case e terreni

ULTIME NOTIZIE

METEO

meteo

Meteo Alghero

Temperatura: 5°C

Previsioni per i prossimi giorni