La Maddalena: i volontari contro la droga ancora sul campo

-
  Terza settimana consecutiva di attività di prevenzione alla droga nell'isola di La Maddalena. I volontari di Fondazione per un Mondo Libero dalla Droga, anche nella serata di sabato 17 luglio, hanno continuato ad informare giovani e non sugli effetti devastanti determinati dall'assunzione di stupefacenti. L'estate si sa, porta sempre voglia di divertimento e talvolta la bizzarria, la voglia di nuove esperienze e l'assurdo bisogno di esperienze estreme, porta certe persone, fin troppe purtroppo, a lasciarsi andare in avventure che lasciano il segno. Quando lo spazio viene lasciato alla droga, spesso nemmeno si hanno ricordi lucidi di quei momenti, lo sballo cancella la memoria e il tentativo di trovare divertimento, in un momento diventa il dramma di una vita. “L'arma più efficace nella guerra contro la droga è l'istruzione” disse il filosofo e umanitario L. Ron Hubbard. Per questo motivo i volontari continuano a fare informazione, continuano a diffondere notizie provenienti da ex consumatori che mettono in guardia giovani e non su quali e quanti brutti episodi avvengano se ci si butta nel mondo degli stupefacenti. Le attività continueranno con lo scopo di divulgare una cultura di libertà dalla droga.