Interventi per la famiglia e le fasce più deboli: ampio consenso dal Popolo della Famiglia Sardegna

-
  Il movimento politico, venuto a conoscenza dei recenti aiuti economici messi in campo dalla Regione Sardegna per le famiglie e le persone più fragili, non può che complimentarsi con il Presidente Christian Solinas e gli assessori che hanno lavorato a queste misure.

  In questo modo, consentiranno a chi più si trova in difficoltà, anche a causa dell’emergenza covid, di superare meglio questa fase e ripartire con più coraggio. Un plauso va per i due avvisi della Regione denominati “Primi passi” e “Sine limes”. 

  Il primo, dedicato all’infanzia, consentirà sia di finanziare l’adeguamento dell’offerta educativa a beneficio dei bambini e delle loro famiglie, sia di coprire i costi di mantenimento delle strutture. Il secondo, è rivolto alle persone con limitazione nell’autonomia, e prevede l’erogazione di buoni, sotto forma di contributo a fondo perduto, per il rimborso delle spese sostenute per servizi di assistenza domiciliare e aiuto alla persona e servizi di cura, assistenza sanitaria e socio-sanitaria.

  Con queste misure, la Regione Sardegna dimostra di tenere seriamente al bene delle famiglie e dei più fragili e troverà sempre un sincero apprezzamento e sostegno da parte del PdF Sardegna che da anni chiede alla politica di mettere da parte gli slogan e realizzare progetti concreti per il bene comune.