Insediata la Commissione regionale per le pari opportunità

-
  “Integrare e incentivare il ruolo delle donne nel lavoro valorizzando eccellenze e sensibilità, prevenire e contrastare la violenza di genere, promuovere il lavoro autonomo ed educare i cittadini a disegnare una società inclusiva sono gli obiettivi che la nuova Commissione regionale per le pari opportunità tra uomo e donna deve continuare a perseguire”.

   Lo ha dichiarato l’assessore regionale del Lavoro, Formazione e Cooperazione Sociale, Alessandra Zedda, che ha partecipato , in rappresentanza del presidente della Regione, Christian Solinas, alla seduta di insediamento della Commissione regionale per la realizzazione della parità fra uomini e donne. La vicepresidente Zedda ha ricordato che “sono stati finanziati tutti i progetti sperimentali di inclusione attiva rivolti a donne in stato di disagio per oltre 3 milioni e 500 mila euro.

  I provvedimenti adottati dalla Giunta regionale - ha aggiunto l’assessore - mirano al potenziamento degli interventi di inclusione attiva e accompagnamento all’autonomia delle donne vittime di violenza, nonché al potenziamento di nuovi centri antiviolenza e nuove case di accoglienza per le vittime”.

   “Il vostro contributo alla progettazione politica - ha detto Zedda rivolgendosi alle commissarie - è fondamentale poiché la parità tra i generi e l’attenzione ai bisogni delle persone, uomini e donne, sono il denominatore comune di questo governo regionale. Confido - ha concluso l’esponente della Giunta Solinas - in una stretta collaborazione tra la massima Istituzione e la Commissione che rappresentate”