CONSIGLIO COMUNALE APERTO SULLA SANITA' AD ALGHERO

-
Ieri il Consiglio Comunale aperto sulla sanità. L’emergenza Covid-19 non ha consentito una partecipazione allargata, ma anche con le limitazioni della sala del Quarter, dove si è tenuto l'incontro, è stato importante avviare e tenere viva la discussione sul presente e sul futuro dei servizi sanitari locali. "Non solo in riferimento alla nostra città ma anche del territorio.

C'è evidente la necessità assoluta è di recuperare livelli sanitari adeguati, di mettere i nostri operatori nelle condizioni di lavorare con il personale necessario ed in strutture efficienti e moderne.
Il tempo da recuperare è tanto, il lavoro da fare moltissimo.
C’è bisogno di un immediato cambio di passo e di scelte rapide e di un cambiamento visibile. E il territorio vuole partecipare alle scelte" sono le parole del Sindaco di Alghero Mario Conoci espresse nel corso della riunione.

Il Consiglio Comunale aperto iniziato ieri continua a restare aperto per continuare il confronto ma anche per arrivare alle scelte.
All'incontro hanno partecipato il Presidente del Consiglio Comunale Michele Pais, i consiglieri regionali Ganau e Peru, il Dott.Flavio Sensi,direttore area Assl Sassari, il dott. Antonio Luigi Spano, commissario Aou, il prof. Carlo Doria, il dott.Giovanni Lubrano, il dott.Silvano Caredda, il dott.Pierangelo Pintore, il dott. Fabio Catani, direttore della clinica ortopedica di Modena-Reggio Emilia, chirurgia robotica, il dott.Paolo Patta, la dott.ssa Laura Giorico.