Migranti: dolori, tragedie e speranze - Incontro a Villa Satta con Isabella Trombetta

Storie straordinarie di migrazioni, salvataggi, accoglienza e testimonianze dal vivo della vita a bordo di una rescue boat. I volti, gli sguardi, i corpi, di coloro che bruciano e sognano le frontiere per raggiungere l’Europa come unica possibilità di sopravvivenza, dopo aver attraversato il deserto e il mare della speranza. Una grande ferita del mondo contemporaneo di cui oggi si parla tanto, ma mai abbastanza.

Questi e tanti altri saranno i nodi centrali dell’open lesson del 14 gennaio di IED Cagliari alle ore 18.00, inserita all’interno del ciclo di incontri “Respect! Persone. Futuri. Luoghi” dedicati ai temi di interesse sociale. Protagonista di questo terzo talk a Villa Satta sarà Isabella Trombetta, Communication Officer per SOS Mediterranée Italia, l’organizzazione marittima e umanitaria sostenuta dalla società civile europea per il soccorso nel Mediterraneo.