Terzo ai mondiali di agility dog: l'olbiese Fabrizio Pinna a Villa Devoto

-
Il Presidente della Regione Christian Solinas ha ricevuto a Villa Devoto Fabrizio Pinna, il giovane olbiese Campione Italiano di agility dog, terzo classificato ai recenti campionati mondiali. 21 anni, affetto da una rarissima patologia, il giovane atleta ha scalato in pochi anni le classifiche mondiali di una disciplina sportiva che unisce le qualità del conduttore a quelle del suo cane, in un percorso a ostacoli che richiede preparazione atletica e una profonda sinergia tra conduttore e cane. Fabrizio Pinna gareggia con la sua Kira, incrocio tra labrador e golden retriever, adottata da un canile di Olbia. 

"Orogliosi di te, della tua tenacia e dell'orgoglio con il quale porti nel mondo i valori dello sport e i colori della Sardegna, ha detto il Presidente Solinas all'atleta. Ogni volta che gareggi, porti fuori dall'Isola un pezzo di Sardegna". Al Presidente della Regione Fabrizio Pinna ha anche illustrato le esigenze e le problematiche delle persone affette da malattie rare, affrontate con grande sacrificio dai pazienti e dalle loro famiglie.