Comitato Regionale per le Comunicazioni: nominati i nuovi componenti

Sono stati nominati nei giorni scorsi dal Presidente del Consiglio della Regione Sardegna, Michele Pais, i nuovi componenti del Corecom, il Comitato Regionale per le Comunicazioni della Regione Autonoma della Sardegna. Dei 34 candidati sono stati scelti Alessandro Balzani, Graziano Cesaraccio, Maria Stella Locci, Sergio Nuvoli e Luisa Anna Ronchi, quest’ultima nominata presidente.

I nuovi componenti sono stati selezionati per la “documentata competenza ed esperienza nel settore delle comunicazioni, nei suoi aspetti culturali, giuridici, economici e tecnologici” tra coloro che “assicurano garanzia di assoluta indipendenza, sia dal sistema politico e istituzionale, sia dal sistema degli interessi di settore delle comunicazioni”, come da requisiti del bando.

Il Comitato Regionale per le Comunicazioni della Regione Autonoma della Sardegna (Corecom) è organo di consulenza, supporto, garanzia e gestione della Regione Sardegna per quanto attiene l'intero sistema delle comunicazioni e in tale ambito svolge le funzioni che gli sono attribuite dalla normativa regionale. Nel contempo è organo funzionale per l'autorità dell'Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni (AGCOM) e per la stessa svolge diverse funzioni delegate tra le quali si richiamano il tentativo di conciliazione tra utenti ed enti gestori telefonici, la tutela dei minori nel settore radiotelevisivo, la vigilanza sulla diffusione dei sondaggi e l'esercizio del diritto di rettifica.

Il Corecom esercita funzioni facenti capo al Ministero dello Sviluppo Economico, in particolare predisponendo la graduatoria per l'attribuzione dei contributi all'emittenza televisiva locale, mentre per conto dell'AGCOM vigila sull'applicazione delle norme a tutela della comunicazione politica e parità di accesso ai mezzi di informazione radiotelevisiva locale nel periodo elettorale e ordinario (Par Condicio), inoltre riceve le domande per l'accesso radiofonico e televisivo e formula le relative graduatorie.