Cagliari: lo skipper di Luna Rossa Max Sirena è cittadino onorario

Nella Sala consiliare del Palazzo Civico, a conclusione della seduta del consiglio comunale, è stata conferita la cittadinanza onoraria a Max Sirena, lo skipper di Luna Rossa. Il velista romagnolo ha scelto Cagliari come luogo dove far crescere la famiglia dopo averci vissuto in occasione della scorsa Campagna di Coppa America, Campagna durante la quale Luna Rossa aveva abbandonato prima dell’inizio delle regate, per un cambiamento delle regole da parte del defender, l’americano Oracle.

Sirena aveva avuto modo di apprezzare la qualità di vita del capoluogo sardo e aveva quindi deciso di viverci con la moglie. A Cagliari sono poi nati i due figli della coppia. "Sono emozionato per questo riconoscimento che mi viene conferito. Cagliari ha un'alta qualità della vita e tante opportunità culturali" dichiara il velista prima di entrare nella Sala Consiliare "Io vivo di nautica e la città, in questo settore, ha delle potenzialità incredibili che devono essere ancora valorizzate."