Attualità

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Dalla Farmacia Dinamica in arrivo il Lunario 2019 - Un calendario sul mangiare sano

  Dodici mesi di buon cibo, di ricette sane e tradizionali. E’ il Lunario 2019 realizzato dalla Farmacia Dinamica in collaborazione con Coldiretti e Campagna Amica Nuoro Ogliastra. Si tratta di un calendario ispirato alla realtà culinaria sarda, un ricettario salutista che incoraggia l’uso di erbe spontanee e di aromi antichi, dai legumi alle bacche, alle produzioni biologiche serie e certificate, con l’intento di ripercorrere le abitudini di una cucina semplice e sana, rivisitate in chiave moderna.

   “Un progetto che abbiamo condiviso con entusiasmo – dichiara il direttore di Coldiretti Nuoro Ogliastra Alessandro Serra – perché riflette la nostra filosofia e valorizza il saper fare delle nostre campagne, quella legata al territorio che rispetta l’ambiente e lavora in simbiosi con la stagionalità”. Il calendario riprende ricette antiche, spesso dimenticate, una cucina sana in cui si valorizzano le eccellenze locali, ma anche prodotti oggi ignorati ma dai grandi valori nutrizionali. Per la realizzazione del Lunario sono state coinvolte due ricercatrici, Maria Luisa Careddu e Maria Annunziata Giannotti, esperte di letteratura sarda, con una profonda inclinazione verso la buona cucina.

   “E’ un progetto che da risalto alla correlazione tra nutrizione e salute valorizzando le eccellenze enogastronomiche sarde – spiega Pietro Daddi, farmacista di Nuoro e tra gli ideatori del Lunario -. Si evidenzia che l’alimentazione è elemento fondamentale nella prevenzione di numerose condizioni patologiche. Sono presenti 12 piatti della salute, ricette povere ma ricche dal punto di vista nutrizionale”. Il Lunario è stato stampato in 10mila copie e sarà distribuito nelle 13 farmacie che fanno parte del network Farmacia dinamica. “Lo distribuiamo anche nei nostri mercati di Campagna Amica – dice il presidente di Coldiretti Nuoro Ogliastra Leonardo Salis – e abbiamo coinvolto anche i nostri agriturismo in quanto il progetto è in linea con i menù che rispettano la stagionalità proposti dai nostri cuochi contadini, dove le ricette tradizionali hanno ritrovato vita e futuro”. Il progetto comprende anche un raccoglitore dando la possibilità di archiviare le 12 ricette.

Foto: -

ULTIME NOTIZIE

case e terreni