Sassari: nuove opportunità dalla raccolta differenziata

-
  Due modi per differenziare i rifiuti: o sollevando il coperchio o attraverso le fessure create appositamente. Comune di Sassari e gestore del servizio di igiene urbana RTI Ambiente Italia – Formula Ambiente – Gesenu hanno deciso di lasciare al cittadino la scelta sulla modalità che ritiene più comoda per conferire plastica e carta negli appositi cassonetti. L’utilizzo delle fessure (che nel caso dei contenitori della carta sono realizzate utilizzando le pensiline di colore celeste, come previsto dall’Europa per questo tipo di rifiuto) migliora sensibilmente la qualità della parte differenziata: induce gli utenti a ridurre di volume ciò che conferiscono e consente di inserire soltanto i rifiuti che correttamente devono essere lì differenziati. Ottenere una migliore qualità del materiale vorrebbe dire non dover più pagare sanzioni perché fuori dai parametri richiesti, e addirittura ricevere delle premialità, avvantaggiando l’intera collettività. Inoltre chi usa le fessure non deve toccare il cassonetto per conferire.

   Nonostante sia altamente consigliato utilizzare le fessure, l’Amministrazione ha deciso di lasciare la possibilità di conferire anche sollevando il coperchio dei contenitori stradali, nella speranza che comunque il senso civico induca gli utenti a rispettare comunque le regole per un corretto conferimento: ridurre il volume dei cartoni e dei flaconi e bottiglie di plastica e conferire carta e cartone sfusi o dentro altre buste di carta e mai di altro materiale (plastica o compostabili). Un discorso analogo va fatto per le utenze non domestiche che usufruiscono di un servizio porta a porta a loro dedicato e pertanto non devono utilizzare i contenitori stradali riservati alle utenze domestiche.

   Anche il passaggio alle “campane” per la raccolta del vetro è finalizzato a un miglioramento della qualità del materiale conferito: stop a bottiglie buttate dentro buste di plastica, a specchi rotti e vetri (che devono essere portati all’ecocentro) e altri oggetti che spesso sono erroneamente gettati con il vetro (come le pirofile), rendendo vana la raccolta differenziata di tutti i cittadini virtuosi e attenti. Inoltre dentro le campane il vetro resta più integro e questo è uno dei parametri presi in considerazione nella valutazione della qualità del materiale. Le campane stradali a oggi sono considerate il sistema più economico ed efficace per raccogliere in modo efficiente questa tipologia di materiale. Un solo pezzo di ceramica o il vetro ridotto in frantumi e quindi non riciclabile renderebbe vana la raccolta di tutta la campana. Per informazioni sul servizio di raccolta differenziata è possibile visitare il sito www.differenziatasassari.it o chiamare il numero verde gratuito: 800012572 dal lunedì al sabato dalle 8 alle 19. per le segnalazioni è possibile scrivere ad ambiente@comune.sassari.it .