Ristorazione e spettacolo insieme per ripartire (video)

-
  Il pub chiuso si trasforma in palco e gli artisti, dopo mesi di stop, ripartono da uno dei luoghi più colpiti dalla crisi in questo anno di pandemia. L’uno senza clienti al bancone né ai tavoli, gli altri senza pubblico, hanno unito le loro forze per sopravvivere. Così BrewBay, realtà ormai conosciuta nell’ambiente birraio sardo, ha creato a Cagliari un nuovo progetto, “BrewBay Live House”, nato da due mondi apparentemente diversi, la ristorazione e lo spettacolo, ma legati dalle serrate di questi mesi. “BrewBay Live House” è una miniserie in sette puntate, ciascuna con un artista diverso come protagonista, per quindici minuti di musica ed emozioni. I video sono stati registrati con l’aiuto di professionisti del settore nel Corso Vittorio Emanuele all’interno del risto-pub BrewBay House, con l’intento di dare voce alle realtà ferme e provate dalle restrizioni per le norme anti-Covid.

  Da un lato il mondo della ristorazione e dei locali, dall’altro quello della musica e dello spettacolo. “La nostra idea - spiegano Michele Cinus e Francesco Loi, fondatori del progetto ‘BrewBay Live House’ - è nata durante la chiusura forzata: era difficile esprimere le emozioni che stavamo vivendo, così abbiamo creato una porta virtuale per uscire da questo periodo, abbiamo impegnato la mente e il corpo in un progetto che unisse chi era impossibilitato a lavorare e ci consentisse di rimanere attivi.

  Tutto questo per ricordare che dietro una birra stappata anche a casa, dietro un brano che ascoltiamo in cuffia ci sono tante persone e tanti lavoratori”. “La passeggiata pedonale nel Corso è rimasta tristemente deserta per mesi e speriamo pian piano possa respirare di nuovo”, dice Cinus, “ma nei giorni di registrazione del progetto le note dei musicisti hanno riempito le strade vuote e per un attimo abbiamo potuto condividere la gioia di quel momento con chi si è affacciato dal balcone di casa incuriosito”. Il progetto è stato realizzato con la collaborazione dell’ingegnere del suono Enrico Sesselego, di Efficio Lucem e di tutto lo staff BrewBay.

   “Abbiamo pensato a questi video di 15 minuti”, concludono i soci Cinus e Loi, “per ascoltarli in auto, mentre si torna a casa dopo il lavoro, o magari al pub mentre ci godiamo una buona birra: dietro ogni clip ci sono tanti cuori, tante persone e altrettante professionalità. Questo è il nostro grido di resistenza per supportare i colleghi e tutti coloro che hanno subito danni di salute, emotivi o lavorativi. Supportiamo le belle realtà che arricchiscono e danno valore al nostro territorio”. I video saranno pubblicati settimanalmente sui canali social di BrewBay. Dal 21 maggio, è online il primo video. Ecco gli artisti sardi protagonisti, in ordine di apparizione: Andrea Andrillo,Frantziscu Arrogalla ,Mario Antonio Nardi ,Gianluca Pischedda ,Hola la Poyana,Matteo Leone.

Da oggi è online il primo video anche sui social, lo trovate a questo link: https://youtu.be/nGde_LiRVk0 

 

Photogallery: