Festivalguer: teatro, musica, laboratori e cena ...al buio

Inizia dal gusto e da un appello per l’ambiente il viaggio attraverso le dimensioni immaginarie la diciassettesima edizione di FestivAlguer, il festival internazionale di arti performative che andrà in scena ad Alghero dal 5 al 14 dicembre. Gli organizzatoridi ExPopTeatro, la direttrice artistica Valeria Ciabattoni e i loro ospiti rendono protagonisti gli spettatori, costantemente stimolati a interagire. 

Grazie a teatro, musica, arte figurativa, poesia, linguaggio del corpo e sensi, la Torre di San Giovanni, l’ex mercato della frutta e il teatro Civico diventano laboratori di osservazione delle molteplici dimensioni .. L’inaugurazione gourmet della kermesse sostenuta da Comune di Alghero e Fondazione Alghero è affidata allo schef Francesco Paisdella Osteria Mandras Lentas di Alghero. Giovedì 5 dicembre alle 19la Torre di San Giovanni ospiterà Dark dinner: sarà servita una suggestiva cena al buio, per provare un’avventura culinaria sensoriale estrema. 

È necessario prenotareal numero +393494127271 o alla mail expopteatro@gmail.com. 

Il festival entrerà immediatamente nel vivo con Tutto il paese è mondo. Legno, ferro, plastica, segatura, stoffa e resti industriali di vario genere diventano protagonisti dell’installazionedi Davide Volponi, allestita nella Torre di San Giovanni e visitabile sino al 14 dicembre dalle 17 alle 21.30.