Spettacolo

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Alghero: ritorna la XIX Rassegna Internazionale Organistica

Il 16 luglio alle 21:00 nella cattedrale di Alghero, Giovanni Petrone proporrà un concerto dedicato al repertorio organistico barocco, “La toccata e il corale d’oltralpe”; il successivo 18 luglio, sempre nella cattedrale di Alghero alle 21:00, Christian Bacheley presenterà “Le tentazioni del virtuosismo”.

La XIX Rassegna Internazionale Organistica è inserita nel cartellone del Festival del Mediterraneo 2019, organizzato e promosso dall’Associazione Culturale Arte in Musica, con la direzione artistica del maestro Antonio Mura. Tutti gli eventi della kermesse godono del contributo e del patrocinio della Regione Sardegna (Assessorato alla Cultura e Presidenza del Consiglio), delle Fondazioni “di Sardegna” e “Alghero” affiancate dal Comune di Alghero e dalle diocesi di Sassari e Alghero-Bosa.

La Rassegna Internazionale Organistica, che vede il maestro Ugo Spanu nel ruolo di coordinatore artistico, propone, come detto, per martedì 16 luglio, con inizio alle 21, il concerto diGiovanni Petrone dedicato al repertorio organistico barocco, “La toccata e il corale d’oltralpe”. Verranno eseguite composizioni di N. Bruhns, J. S. Bach, G. Böhm, J. S. Bach, J. P. Sweelinck. Nella serata di giovedì 18 luglio sarà protagonista invece Christian Bacheley, che presenterà “Le tentazioni del virtuosismo”, con un programma che comprenderà brani di M. Corrette, G. Böhm, J. S. Bach, F. Mendelssohn, M. Reger, D. Bedard, L. J.A. Lefebure-Wely.
Per entrambi i concerti l'ingresso è libero.


Foto: -

ULTIME NOTIZIE

case e terreni