Spettacolo

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Alghero: prestigioso e impegnativo debutto di Enrico Fauro a Salisburgo - Performance dal titolo "Absolutum"

  Il prossimo 27 marzo 2019 la città di Salisburgo nella Stadtgalerie Lehen, una delle più attive e frequentate Gallerie di Stato dedicate all'arte contemporanea, ospiterà il debutto della nuova performance di Enrico Fauro dal titolo “Absolutum”. Il lavoro proposto è il frutto delle conoscenze e degli studi dello stesso Enrico Fauro con la ricercatrice austriaca Marianne Ewaldt, i cui studi sui Labirinti, sui culti antichi e sui simboli ad essi legati, sono ritenuti tra i più importanti ed accurati a livello internazionale. Per l'occasione la Ewaldt realizzerà, all'interno della galleria, un labirinto di oltre 5 metri di diametro per 55 metri di percorso interno, nel quale Enrico Fauro eseguirà la performance su un brano musicale tratto dall'opera "Farnace" di Antonio Vivaldi.

  La musica ed il movimento, infatti, sono la struttura portante dello spettacolo, che ha l'obbiettivo di mettere in luce lo schema cosmogonico alla base dei riti antichi del femminino sacro risalente alla preistorica Dea Madre. Il titolo "Absolutum", è il nome con cui anticamente venivano chiamati i labirinti, ma era anche uno dei nomi con cui gli alchimisti francesi, attraverso la cabala fonetica, chiamavano la Pietra Filosofale ed è per queste ragioni che il titolo di questo lavoro propone il Labirinto come simbolo di una ricerca interiore che ogni uomo è chiamato a compiere. La serata è stata organizzata e verrà moderata da Gloria Zoitl, coordinatrice della galleria, ma anche pittrice e artista visiva molto conosciuta e apprezzata a Salisburgo.

  "L'onore di poter debuttare in Austria, con un lavoro così intenso, al fianco di artisti affermati come Marianne Ewaldt e con il sostegno umano e professionale di Gloria Zoitl” spiega Enrico Fauro, “va ben al di là di quel che potevo immaginare all'inizio di quest'esperienza quando, nel 2017, grazie al conferimento del premio VP Sardinia, di cui sono immensamente grato a Valentina Piredda, ho avuto l'opportunità di conoscere la città di Salisburgo e di rapportarmi con personalità artistiche di spicco. A questo” conclude Fauro: ” mi sento di aggiungere anche la grande eccitazione al pensiero del confronto che mi attende con un pubblico tra i più attenti ed esigenti d'Europa".

   Il 27 marzo, inoltre, nel corso della presentazione, Enrico Fauro annuncerà il suo prossimo lavoro teatrale, ovvero, un omaggio alla città di Salisburgo e ispirato alle sue due colonne spirituali e culturali, Paracelsus e Mozart, dal titolo "Requiem Alchemico". La prima rappresentazione vedrà la messa in scena il prossimo luglio 2019 in occasione della Rassegna del Gesto "Quinta" a Santa Maria la Palma, manifestazione diretta, per AnalfabElfica, da Enrico Fauro e giunta ormai alla sua ottava edizione: “Uno spettacolo che vuole essere un voto di gratitudine verso una città che mi ha arricchito e trasformato profondamente" è la conclusione dell'artista algherese.

Foto: -

case e terreni

ULTIME NOTIZIE

METEO

meteo

Meteo Alghero

Temperatura: 6°C

Previsioni per i prossimi giorni