Curiosità

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Beauty and Corea: i cosmetici coreani sono affidabili?

E se un viaggio inaspettato vi rivelasse il segreto di bellezza di un'intera popolazione? È ciò che è successo alla scrittrice statunitense di origine coreana Charlotte Cho, che nel suo libro intitolato “The Little Book of Skin Care: Korean Beauty Secrets for Healthy, Glowing Skin” spiega come sia venuta a conoscenza dei segreti relativi alla bellezza pressoché perfetta della pelle delle donne coreane. Nel suo viaggio in Corea del Sud, la scrittrice apprende dell'esistenza di un vero e proprio rituale di bellezza, ovvero la “beauty routine”, composto da più fasi che richiedono l'utilizzo di vari prodotti specifici. Il volume da lei scritto descrive i passaggi di questa routine coreana, svelandone anche le ragioni della sua efficacia. In termini pratici, la beauty routine coreana si compone di 10 passaggi (step), che devono essere effettuati due volte al giorno, in modo da ottenere il massimo in termini di pulizia, idratazione e detersione della pelle. Al contrario della mentalità occidentale, che promuove la cura della pelle in funzione dell'applicazione del make up, la filosofia coreana si basa sulla bellezza del viso al naturale e quindi privo di trucchi ed artifici. L'attenzione minuziosa che le giovani coreane pongono nella cura quotidiana della pelle, dall'età di 18/20 anni, consente loro di vantare una pelle impeccabile. Dopo la pubblicazione del bestseller della Cho, la beauty routine coreana è diventata un vero e proprio fenomeno che sta contagiando l'universo femminile sia in Europa che oltreoceano. Per comprende al meglio i segreti di questa tecnica, di seguito spieghiamo gli step che la compongono.

Beauty routine coreana in 10 passaggi


Stando alle informazioni dell'autrice Cho, i passaggi della beauty routine coreana sono 10, ma, in realtà, c'è chi afferma siano 12 e chi crede siano addirittura 15. Gli step, o passaggi, sono l'insieme dei trattamenti quotidiani di bellezza che conferiscono un aspetto invidiabile alla pelle delle donne coreane, indipendentemente dall'età. Ogni passaggio prevede l'utilizzo di prodotti specifici che rispondano a particolari esigenze. Primo step - la pulizia: si tratta di una pulizia accurata e profonda del viso mediante l'impiego di un prodotto oleoso che eliminerà ogni residuo di trucco. Secondo step - la detersione: in questa fase è determinante utilizzare un detergente schiumoso che favorisca l'eliminazione di ogni eventuale traccia del detergente oleoso usato precedentemente. Una volta passata la schiuma, si sciacqua la pelle con l'acqua e si ottiene una pelle interamente pulita. Scrub: è parte della beauty routine, ma non rappresenta una pratica quotidiana, in quanto va effettuato circa due volte a settimana. Lo scrub si effettua con puccoli movimenti circolari e delicati, senza un'eccessiva pressione sulla pelle. Può essere più dolce se lo si effettua con acqua mischiata ad un prodotto esfoliante, mentre, per una pulizia profonda, lo si può fare anche a secco. Tonico: l'applicazione del tonico è importante poiché ripristina il ph della pelle e favorisce l'assorbimento dei prodotti usati nei successivi step. Essence: si tratta dell'applicazione di un prodotto levigante, detto essence, che presenta una consistenza a metà tra liquida e cremosa. Sieri e Booster: l'applicazione di questi prodotti è richiesta solamente qualora si dovesse trattare un problema della pelle come le macchie o le rughe. Esistono booster specifici per ogni esigenza. Maschera di tessuto: si applica un velo sul viso e lo si lascia agire per 20 minuti, in modo che la pelle possa assorbire i principi attivi del prodotto. Idealmente, bisognerebbe applicare due maschere da 20 minuti a settimana. Contorno occhi: prevede l'applicazione di una crema specifica intorno agli occhi, con l'obiettivo di ridurre le borse perioculari. A questo punto si passa all'idratazione della pelle con l'applicazione di prodotti cremosi dalla formulazione nutriente. Protezione Solare: infine, in qualsiasi periodo dell'anno, bisogna proteggere la pelle dall'azione dannosa del sole, ecco perché la protezione SPF deve essere applicata tutti i giorni prima di uscire. Nella cura della pelle, non sono solo i prodotti ad incidere sul risultato, ma anche l'attenzione e l'atteggiamento che ogni donna pone verso il benessere della propria pelle. Occorre essere delicate con la propria pelle, evitando di stressarla con frizioni violente. È altresì importante prevenire invece che curare, iniziando a curare la propria pelle sin dalla più giovane età (18/20).

Dove reperire i prodotti per la beauty care coreana?


Il web è oggi ricco di portali web che si occupano della vendita di prodotti di origine coreana. Tra i marchi di make up più noti in Italia, Sephora ha inserito nel suo catalogo i brand più famosi della beauty routine coreana. Ma anche sul web è possibile reperire questi articoli, con e-commerce che spediscono i prodotti coreani dall'Italia, evitando così i costi doganali. Tra i portali più attivi in tal senso segnaliamo Mybeautyroutine.it, un e-commerce di prodotti coreani che include i marchi più famosi della beauty routine orientale. Il portale offre anche un interessante approfondimento su come debbano essere effettuati gli step della routine di bellezza coreana, consigliando anche i prodotti da abbinare alla propria pelle e al procedimento specifico. Può rivelarsi difficoltoso, specialmente per noi occidentali, avere a che fare con 10 step di bellezza al giorno, ma proprio per questo può tornare utile consultare le indicazioni ed utilizzare i prodotti coreani proposti da mybeautyroutine.it. In conclusione, perché la beauty routine si riveli efficace è necessario avere pazienza e costanza, nonché la cura di scegliere i prodotti migliori e di abbinarli al trattamento giusto.

ULTIME NOTIZIE

case e terreni