Curiosità

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Viaggio alle Seychelles: consigli e informazioni per un viaggio da sogno

Gli italiani che scelgono di regalarsi una vacanza all'insegna del relax sulle meravigliose spiagge delle Isole Seychelles hanno superato quota 15.000 all'anno. Tradizionalmente amanti delle soluzioni esclusive, dei comfort e dei paesaggi da sogno, i turisti nostrani continuano a considerare l'incantevole arcipelago situato a largo delle coste orientali dell'Africa e a nord del Madagascar come una delle più ambite mete al mondo. D'altra parte, negli ultimi decenni l'offerta turistica delle Isole Seychelles si è molto ampliata, aggiungendo alle proposte riservate ad un turismo d'élite soluzioni accessibili da un pubblico più ampio, formato da famiglie con bambini e gruppi di vacanzieri. Scegliere tra le innumerevoli strutture da sogno presenti sulle terre seychellesi non è certo facile, ma per farsi un'idea della straordinaria varietà dell'offerta si può consultare il ricco elenco di strutture ricettive per le vacanze alle Seychelles messo a punto da un tour operator specializzato nelle mete dell'Asia Meridionale e dell'Oceano Indiano. Le Isole Seychelles, tuttavia, non sono solo un angolo di paradiso per gli amanti del relax in riva al mare. Dai piccoli insediamenti urbani che conservano i segni del passato coloniale dell'arcipelago, alla spettacolare natura che caratterizza le “isole granitiche”, ricche di specie animali e vegetali uniche al mondo e di percorsi naturalistici perfetti per gli amanti del trekking e dell'avventura: le Seychelles sono un vero e proprio scrigno di tesori tutti da scoprire.

L'arcipelago delle Seychelles: la geografia e il clima


L'arcipelago delle Seychelles è situato a largo della costa orientale del continente africano, a nord del Madagascar, e circondato per centinaia di chilometri solo dall'oceano. Le terre delle Seychelles sono rimaste quasi del tutto isolate dal resto del mondo per millenni e, così, ancora oggi le isole ospitano ecosistemi unici, caratterizzati dalla presenza di numerose specie endemiche, ovvero esclusive del luogo. Con l'arrivo dei primi coloni europei, le isole si sono trasformate in importanti porti per le soste delle navi impegnate nelle traversate dell'Oceano Indiano e in territori dalla grande valenza strategica. L'arcipelago può essere generalmente diviso in due porzioni: una centrale, rappresentata dalle cosiddette “isole granitiche”, e una esterna, costituita da numerose “isole coralline” raggruppate in atolli dal tipico profilo circolare. Le isole granitiche devono il loro nome all'antichissima piattaforma rocciosa dalla quale hanno origine, mentre le isole coralline sorgono su strutture formatesi nel corso dei secoli dal deposito dei resti degli organismi animali che vivono e costituiscono il reef. Le isole interne presentano dimensioni maggiori rispetto a quelle esterne, sono caratterizzate dalla presenza di colline nella loro parte centrale ed ospitano una flora ed una fauna molto ricche. Viceversa, le isole esterne presentano un profilo molto basso, un terreno prevalentemente sabbioso e una vegetazione scarsa se si escludono i lussureggianti palmeti. Al contrario di altre mete esotiche insulari, le Seychelles possono essere visitate in qualunque momento dell'anno: il clima tropicale che caratterizza l'arcipelago mantiene le temperature costantemente comprese tra i 24 e i 31°C e il tasso di umidità rimane generalmente basso. L'azione degli alisei secchi che soffiano sulle isole da maggio a novembre garantisce l'assenza di precipitazioni, rendendo ancora più piacevoli le temperature in questo periodo dell'anno.

Cultura e storia delle Seychelles


Le Isole Seychelles contano una popolazione di poco inferiore ai 100.000 abitanti, per lo più concentrati nella piccola capitale Victoria e negli altri insediamenti urbani presenti sull'Isola di Mahé, la più grande dell'intero arcipelago. Il resto della popolazione seychellese è distribuita sulle vicine isole di Praslin e La Digue, mentre la densità di popolazione si riduce drasticamente quando si considerano le altre isole dell'arcipelago. La cultura seychellese è frutto dell'incontro dei vari popoli che si sono succeduti nella colonizzazione dell'arcipelago, a cui si unisce l'influenza del folklore africano delle genti che vennero condotte in schiavitù sull'isola. Il credo maggiormente diffuso è il Cattolicesimo, mentre la lingua più comune è il creolo seychellese, seguito dal francese e dall'inglese.

Alla scoperta delle Seychelles: informazioni sulle isole più amate dai turisti


Le Seychelles sono da sempre una meta molto apprezzata dalle coppie desiderose di vivere una luna di miele indimenticabile, immersi in paesaggi dalle atmosfere magiche, ma anche da chi desidera ritagliarsi una piccola pausa dalla frenesia della vita di tutti i giorni e ritemprare lo spirito con l'intensa sensazione di serenità regalata dalle passeggiate lungo coste incontaminate e attraverso giungle dal fascino primordiale. Le diverse isole che compongono l'arcipelago offrono panorami, attrazioni e luoghi da scoprire molto variegati e, senza dubbio, tutti meritevoli di una visita.

Isola di Mahé


Mahé è l'isola più grande delle Seychelles. Sede della città di Victoria, una delle più piccole capitali al mondo per estensione, Mahé ospita i palazzi del governo, nonché una percentuale molto elevata dell'intera popolazione seychellese. L'isola è sede dell'aeroporto internazionale delle Seychelles e rappresenta dunque un punto di passaggio obbligato per i turisti. Una passeggiata tra le vie di Victoria si rivela sempre un'esperienza molto piacevole: le ordinate strade della capitale conducono verso i principali punti di interesse: la torretta dell'orologio, la Cattedrale dell'Immacolata Concezione, il Tempio Indù e il grande giardino botanico. Oltre ad ospitare moltissime strutture turistiche di eccezionale qualità, lungo la costa dell'Isola di Mahé si stagliano alcune delle più belle spiagge delle Seychelles.

Praslin


Praslin è la seconda isola delle Seychelles per superficie e forse la più celebre in assoluto grazie alle sue splendide spiagge: Anse Georgette e Anse Lazio sono solo due delle location più amate dai turisti, con le loro grandi spiagge dalle sabbie finissime e le splendide acque azzurrine che lambiscono la costa. Nel cuore dell'isola sorge il meraviglioso parco naturale di Valée de Mai, considerato dai primi europei giunti sull'isola il giardino dell'Eden. Il parco può essere esplorato percorrendo affascinanti sentieri che si aprono nell'intricata giungla. Lungo il percorso, è possibile imbattersi in una natura magnificente e imbattersi in piante, fiori e animali presenti solo sull'Isola di Praslin. Tra le specie endemiche più celebri presenti nella riserva c'è anche il Coco de Mer, la pianta che da origine al più grande seme del regno vegetale, uno dei simboli delle Isole Seychelles.

Desroches


La splendida Desroches appartiene al gruppo delle Isole Amirantes, isole coralline situate ad una discreta distanza da Mahé. Servita da un piccolo aeroporto, Desroches ospita uno dei resort turistici più esclusivi al mondo, il Desroches Island Resort, ideale per una vacanza lontani dal mondo, immersi nel comfort e nel lusso. Alle tante comodità e attività garantite dal resort, si aggiunge la possibilità di esplorare l'affascinante entroterra prendendo parte ad escursioni guidate oppure di scoprire tutte il fascino dell'incantevole barriera corallina immergendosi in compagnia di istruttori professionisisti. Per ulteriori informazioni sulle attrazioni più interessanti delle Isole Seychelles e per tutti i consigli utili per chi si accinge a visitare per la prima volta l'arcipelago, si può fare riferimento all'utile portale ufficiale del turismo della Repubblica delle Seychelles.

ULTIME NOTIZIE

case e terreni