Politica

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Il Partito Democratico apre ad Alghero la campagna elettorale

  In merito all'incontro del Partito Democratico svoltosi lunedì sera nella sala dell'hotel Catalunya per la presentazione dei candidati alle prossime elezioni politiche del 4 di marzo, il Pd ha diffuso una nota cje riportiamo di seguito . "Anche Alghero risponde con grande partecipazione ed entusiasmo all’avvio della campagna elettorale del PD. Erano davvero tante le persone che ieri hanno partecipato alla presentazione dei candidati nella sala dell’Hotel Catalunya. Silvio Lai, Gianfranco Ganau e Gavino Manca hanno parlato per quasi due ore, supportati dai filmati che hanno illustrato le cose concrete fatte dal governo e dalla giunta regionale.

  Ad aprire l’evento il segretario cittadino del PD Mario Salis, che ha rappresentato la squadra proposta dal Pd come la più preparata e significativa per il territorio, di fronte alle proposte degli altri partiti. Poi la parola al Sindaco di Alghero Mario Bruno che ha rappresentato i dati e i numeri che confermano l’attenzione, le cose concrete che che governo e regione hanno avuto nei confronti di Alghero. “I fondi per le case popolari, 7,5 milioni di euro, 10 milioni per le scuole della città con il programma Iscola, i finanziamenti per il completamento della Alghero-Sassari, e ancora le bonifiche dell’ex campo rom e del campeggio di Mugoni e quella di Arenosu, i grandi eventi come il giro d’Italia, il rally e i prossimi Europei di Beach Soccer, senza dimenticare che le risorse stabili messe a disposizione per il parco di Porto Conte sono passate da 70 mila a 600 mila euro.”

  Mai come in questi anni Alghero ha ottenuto importanti risorse grazie al lavoro di squadra di parlamentari, consiglieri regionali e giunta comunale, molti dei quali in platea ad ascoltare e sostenere, da Mimmo Pirisi, Enrico Daga a Raimondo Caciotto, Gabriella Esposito,Pietro Sartore, Mario Nonne, Alessandro Nasone a Giusi Picone, solo per citarne alcuni. Ma in questa campagna elettorale è importante spiegare e illustrare ai cittadini come la data del 4 marzo sia particolarmente importante. C’è in gioco il futuro del nostro Paese che nella legislatura appena passata ha avviato una ripresa alla quale bisogna dare continuità. “Non si possono lasciare le sorti del governo nelle mani di chi ha portato l’Italia ad una situazione di crisi che ci aveva visto perdere ogni tipo di credibilità in Europa - hanno detto i tre candidati. Ma allo stesso tempo non ci si può affidare a chi un giorno dice di voler uscire dall’UE e il giorno dopo cambia idea, a chi fa dell’incompetenza un requisito determinante per poter fare politica.

  Niente promesse facili, dunque, ma la necessità di parlare e proporre cose concrete, come quelle fatte e come gli impegni assunti dal Pd. il voto del 4 marzo è un voto che poi consente ai cittadini di poter scegliere direttamente i propri rappresentanti, quelli del PD ci mettono la faccia, altri tendono invece a nascondere i propri candidati.” Ma sono le parole del segretario provinciale Gianpiero Cordedda a tracciare la strada della sintesi anche a livello locale: “l’appuntamento di Alghero ha rappresentato un momento di confronto unitario promosso dal Pd e da tutto il centrosinistra, dal quale emerge che il lavoro congiunto porta alla città risultati concreti che solo il centrosinistra ha raggiunto.” “Siamo molto soddisfatti – ha detto il segretario Gianpiero Cordedda – per la partecipazione dei cittadini ma anche per l‘importante contributo dato dal sindaco Mario Bruno, e dalla presenza di tutto il centrosinistra algherese con gli assessori e i consiglieri comunali.

  Quella di ieri è una tappa di un percorso che abbiamo avviato sin dall’ultimo congresso cittadino: il nostro obiettivo è condividere il progetto per la città e costruire un grande PD aperto e inclusivo per le prossime amministrative. Vincere queste politiche ad Alghero è il primo passo per la riconferma del centrosinistra. Le divisioni delle scorse elezioni comunali sono alle nostre spalle e la casa del PD e del centrosinistra è una casa aperta e di tutti nella quale ci ritroviamo oggi e ci ritroveremo passo dopo passo nelle prossime settimane.” Il comitato elettorale del centrosinistra avviato sabato, presso la sede del PD, è aperto alla partecipazione di chiunque voglia dare un contributo e avrà da subito una nuova casa al centro della città, un punto di riferimento per tutti coloro, singolarmente e senza vincoli di partito, democratici, liberali e progressisti, che vogliano contribuire alla campagna elettorale dei candidati e del centrosinistra.

Foto: -

case e terreni

ULTIME NOTIZIE

METEO

meteo

Meteo Alghero

Temperatura: 16°C

Previsioni per i prossimi giorni