Alghero: una mozione del consiglio per la rapida applicazione del decreto semplificazioni

-
  Nell’ultima seduta consiliare del 16 ottobre 2020, è stata approvata la mozione di FI recante l’applicazione del Decreto Semplificazioni n° 76/2020, convertito nella Legge n° 120/2020. La mozione anzidetta, già condivisa da tutti i gruppi di maggioranza, il cui primo firmatario Gianni Spano ha provveduto alla sua illustrazione, è stata accolta e votata positivamente anche dai gruppi della opposizione presenti in aula che hanno dimostrato grande senso di responsabilità.

   L’applicazione di tale decreto rappresenta un passo significativo verso il completamento dell’ultimo tratto della cosiddetta “quattro corsie Alghero-Sassari”, dopo decenni di progettazioni, ricorsi, varianti, bocciature e cavilli burocratici.

   Il parere favorevole del Comitato Interministeriale per la Programmazione Economica (CIPE) al progetto di completamento dell’opera, rende, di fatto, esecutiva la delibera del Consiglio dei Ministri consentendo finalmente di sbloccare i lavori di completamento di questa infrastruttura che rappresenta uno snodo cruciale per l’intera viabilità del Nord-Sardegna, collegando direttamente la città di Alghero con la vicina Sassari, l’Aeroporto cittadino, il Porto di Porto Torres e la città di Olbia. Si tratta, ora, di accelerare i tempi della sua realizzazione.

  Occorre fare pressione politica verso il Presidente del Consiglio dei Ministri, affinché previa intesa con il Governatore della Regione Autonoma della Sardegna nomini un Commissario Straordinario che, fungendo da stazione appaltante e agendo in deroga alle disposizioni ordinarie in materia di contratti pubblici, promuova tutte le iniziative amministrative necessarie alla realizzazione progettuale ed esecutiva dell’infrastruttura viaria.

  Anche esercitando il potere di ordinanza. E questo è lo spirito della mozione, che impegna il sindaco e la giunta comunale ad assumere tutte le necessarie iniziative istituzionali nei confronti della Regione Autonoma Sardegna e del Consiglio dei Ministri, accompagnandole con le azioni politiche di sostegno ritenute utili, al fine di ottenere una rapida applicazione del Decreto Semplificazioni.

  Soddisfazione è stata espressa dal Consigliere Gianni Spano per l’approvazione unanime della mozione di FI, che rappresenta il coronamento di una lunga serie di battaglie e confronti politici che hanno unito il territorio, e l’accoglimento delle sollecitazioni politiche dell’ex Sindaco Marco Tedde volte anche all’applicazione del Decreto semplificazioni.