Porto Torres: Fortza Paris entra nello schieramento delle liste civiche e identitarie

-
  Con l’ingresso di Fortza Paris si allarga e si delinea la base dello schieramento formato dalle liste civiche e dai partiti che si distinguono per una forte connotazione turritana e identitaria. Nei giorni scorsi, nella sede di Via Ettore Sacchi a Porto Torres, si è tenuto l’incontro dove i coordinatori delle liste e dei partiti si sono confrontati sulle finalità del progetto ma soprattutto sulla bozza del programma dove Fortza Paris ha già annunciato il proprio apporto con idee e contributi. Durante il confronto sono state toccate le problematiche più pressanti del territorio, in seguito alla discussione è stata condivisa la necessità di un rilancio dell’economia puntando sullo sviluppo turistico collegato sia ai beni culturali che sulla valorizzazione e la salvaguardia dell’ambiente.

   È stato trattato inoltre il tema del recupero del patrimonio immobiliare presente sull’Isola dell’Asinara, si tratta di una necessità impellente dove occorre intervenire con urgenza per salvare l’esistente e per ridare una boccata di ossigeno alle imprese, non solo quelle turritane, che operano nel settore dell’edilizia. Altro argomento affrontato è stato quello non meno importante della sostenibilità sociale. Un tema apparentemente nuovo che tratta della sicurezza dei cittadini, della salute, dell’istruzione, della partecipazione democratica e della giustizia, argomento quest’ultimo molto attuale. Infatti, considerata la situazione determinata dalla pandemia del covid19, che ha segnato profondamente la società civile, la sostenibilità sociale diventa una priorità, si tratta di combattere le diseguaglianze che disgregano la coesione sociale. Si è ritenuto infatti che in assenza di una forte aggregazione e solidarietà sociale non si possono favorire e rafforzare la sostenibilità economica né quella ambientale.

   Nei prossimi giorni proseguiranno le consultazioni con i possibili alleati, dopo di che l’intenzione è quella di procedere, anche attraverso il dialogo con gli elettori, a calibrare il programma ed infine alla nomina del candidato sindaco prima di puntare spediti verso il rinnovo dell’Amministrazione Comunale di Porto Torres.