Promuovere la promozione del consumo del pane sardo

Daniela Forma, delCoordinamento Regionale PD e Relatrice della Legge Regionale n. 4/2016 "Disposizioni in materia di tutela della panificazione e delle tipologie da forno tipiche della Sardegna", ha diffuso una nota sulla questione sollevata recentemente dal mondo della produzione del pane.

"Mi associo al grido di allarme dei panificatori della Sardegna - si legge - che denunciano a gran voce lo stop alla campagna promozionale del contrassegno regionale che attesta la vendita del pane fresco e delle iniziative di promozione collegate.
Grazie al lavoro costante a beneficio del settore della Panificazione fatto nella precedente legislatura, con proposte emendative da me presentate in Finanziaria Regionale, erano state inserite apposite risorse sul triennio 2019-2021 e, nello specifico: Euro 300.000 per l'annualità 2019, Euro 200.000 per il 2020 ed Euro 200.000 per il 2021.

Se sono sopraggiunte difficoltà amministrative nella gestione di tali fondi, l'Assessorato competente ponga subito rimedio e garantisca che non vada perduto quanto già messo a disposizione del settore e, se possibile, si impegni ad incrementarlo".