Lega Stop Mes, in Sardegna raccolte oggi 2000 firme - Si continua domenica

Grande affluenza in Sardegna ai circa trenta gazebo della Lega organizzati in tutta l’Isola. “Un segnale importante per dire no al Mes. Solo nella giornata di oggi – spiega il coordinatore regionale della Lega Salvini Sardegna, Guido De Martini – sono state raccolte circa 2000 firme, di cui 400 solo a Cagliari. La gente ha capito cosa si nasconde dietro il fondo Salva Stati e oggi ha voluto lanciare un segnale che non può e non deve essere ignorato”.

Anche ad Alghero è stata organizzata la raccolta firme e non è mancato il Presidente del Consiglio Regionale Michele Pais, l’Assessore allo Sviluppo Economico del Comune di Alghero Giorgia Vaccaro e tutti i componenti del coordinamento cittadino della Lega. Un segnale d’allarme quello lanciato dalla Lega a livello nazionale che non intende stare a guardare e lasciare che i risparmi degli italiani vengano utilizzati per salvare le banche tedesche.

Nell’Isola, così come nel resto d’Italia, da Nord a Sud, la raccolta firme proseguirà nelle piazze anche nella giornata di domani. De Martini ringrazia tutti i militanti e i volontari della Lega impegnati nei gazebo in questo week end.