Politica

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Alghero: Italia Viva sbarca sulla Riviera del Corallo - Vittorio Curedda: "Aspettiamo la Leopolda"

In città sta destando interesse e un confronto piuttosto partecipato la nascita del nuovo movimento politico nazionale Italia Viva fondato dal senatore Matteo Renzi. Si parla già di circoli, di iniziative mirate, diversi sono stati gli incontri informali dove si è parlato di aderire al partito dell'ex premier la cui uscita dal Pd è stata commentata favorevolmente. 

Riferimento di questo interesse nell'ambito politico locale è, insieme ad altri, Vittorio Curedda, già consigliere comunale nella precedente legislatura dove ha ricoperto anche l'incarico di presidente della commissione urbanistica. Militante da sempre nell'area moderata di centro, politicamente proviene dalla componente morotea della Democrazia Cristiana, Curedda non smentisce il consistente interesse che si sta consolidando attorno a Italia Viva. Ma con prudenza sottolinea che sarà utile attende che si svolga la decima edizione del raduno della Leopolda in programma dal 18 al 20 ottobre, naturalmente a Firenze. 

Sarà infatti quella l'occasione per dare corso a livello nazionale alla fase operativa del nuovo movimento politico che già nel 2012, nel corso del raduno nell'ex Stazione di Firenze, si pose l'obiettivo di " andare oltre il Pd ". Percorso che dopo la scissione dai Dem sembra proprio avviato. Tornando alla attenzione che si sta registrando in ambito locale per Italia Viva, va detto che il nuovo soggetto politico potrebbe determinare una ridefinizione delle forze politiche nel centro sinistra compresa l'eliminazione di alcune ambiguità che proprio il movimento di Renzi potrebbe favorire. (g.o.)


Foto: -

ULTIME NOTIZIE

case e terreni