Politica

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Alghero: da Nunzio Camerada un atto di grande responsabilità - Il centro destra è diventato una squadra

  Un gesto d'altri tempi, di quelli sani, puliti, che riavvicina la gente alla politica, quella vera. Nunzio Camerada, algherese, architetto imprenditore, animatore, organizzatore di grandi eventi, un vulcano in piena attività, non ha fatto nessun passo indietro o di lato rinunciando alla sua candidatura a sindaco che gli era giunta in misura unanime da tutto il suo partito. Ma un nobilissimo atto di responsabilità. La sua rinuncia ha consentito alla coalizione di centro destra di presentarsi unita con il candidato a sindaco Mario Conoci alle prossime amministrative. Una volta tanto ha prevalso l'interesse generale, il particolare e personale sono stati messi da parte.

   Oggi è grazie a lui che la squadra di centrodestra può confrontarsi con gli avversari del centro sinistra con tutte le proprie forze, senza divisioni, con l'obiettivo di togliere Alghero da questa lenta agonia nella quale si trova ormai da oltre un lustro. Un atto di responsabilità quindi che va a suo merito e del quale debbono essere grate tutte le componenti politiche della coalizione. Ma Nunzio Camerada durante la conferenza stampa tenutasi nella sede elettorale di Marco Tedde, ha voluto ulteriormente rafforzare il concetto che al primo posto delle forze politiche ci deve essere la rinascita di Alghero, di questa sorta di bella addormentata che continua a vivere di antichi fasti ma che in maniera estremamente chiara è uscita dal circuito della produzione economica.

   "Mario Conoci è il nostro candidato a sindaco - ha detto - e deve essere il riferimento del centro destra da oggi in poi". Da vecchio osservatore della politica algherese è stato facile capire che le sue parole erano sincere, non c'erano trucchi o alchimie diplomatiche da quattro cantonate. "Il nostro candidato a sindaco deve prendere più voti della stessa coalizione" ha aggiunto. Un messaggio chiaro, leale, perfino un esempio per cominciare a guardare alla politica nel senso più nobile del termine.

                                                                                       (g.o.)

Foto: -

ULTIME NOTIZIE

case e terreni