Cronaca

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Le fatiche di monsignore

Missione : "Alghero città delle "bombollas"

Non è giusto scaricare su un uomo solo, per quanto in odore di santità, una serie così pesante di impegni. Deve rifondare il centro sinistra, fare uscire dalle sabbie mobili il Partito Democratico, mettere su una nuova giunta , ristabilire le quote rosa, Biancaneve è già in dirittura di arrivo, consolidare Alghero quale città delle "bombollas ", accontentare quelli della operazione Triton , a cominciare da Togliattino fresco convenuto nel clan dei compagni soriani, un lavoraccio. Chissà quanto saranno contenti nella Nurra catalana di questa convergenza con l'urbanista delle campagne. Ma monsignore ci prova, la sua sarà una impresa leggendaria perchè il tutto sarà finalizzato al bene del popolo. Tra nani e saltimbanchi l'alto prelato tesse una tela gigantesca da far impallidire perfino Penelope. La beatificazione che gli è arrivata come l'uomo della provvidenza dai poderi di Sa Segada favorirà anche gli onorevoli impiccababbu che con la loro presenza in consiglio comunale hanno certificato il nuovo corso. Anche loro naturalmente impegnati per il bene del popolo. Gli stessi che hanno fottuto Domenico Savio alle ultime regionali. Sabato c'è il congresso dei compagni di via Mazzini e per il sacrestano prestato alla politica sarà un'altra giornata di duro lavoro. Ma non mancano anche le nuove liete : è in arrivo la cavalleria per la nuova giunta. Monsignore sta pescando anime in borgata e in rianimazione. Junivelt

Foto: Il Municipio di via Columbano

case e terreni

ULTIME NOTIZIE

METEO

meteo

Meteo Alghero

Temperatura: 15°C

Previsioni per i prossimi giorni