Cronaca

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Stintino virtuosa nella differenziata - Ma anche controlli e sanzioni

  Una differenziata che sfiora il 75 per cento e la conferma, ancora una volta, dell'importanza di una corretta raccolta dei rifiuti. È il dato registrato a giugno dal Comune di Stintino che raggiunge così un risultato di tutto rispetto. Da alcune settimane, intanto, si è aggiunta una novità: l'attività di sensibilizzazione, controllo e sanzione nei confronti di chi non differenzia in maniera corretta o abbandona i rifiuti. Il mese di giugno quindi è stato particolarmente “ricco” per il paese che, con una corretta differenziata, ha raggiunto il ragguardevole risultato del 74,59 per cento. Secondo i dati a disposizione dell'ufficio tecnico comunale, in discarica sono state conferite 260 tonnellate di rifiuti.

  Le quantità conferite in discarica lo scorso mese sono quasi raddoppiate rispetto al mese di aprile, quando la raccolta ha fatto toccare 142 tonnellate. Il risultato della differenziata è anche figlio della politica adottata dall'amministrazione Diana in questi anni. Nell'arco degli ultimi cinque, infatti, la raccolta porta a porta – scelta vincente - è stata estesa a tutto il territorio comunale. «Ci sono ancora margini di miglioramento – afferma il sindaco Antonio Diana – come le isole ecologiche da perfezionare e un più pressante contrasto all'abbandono dei rifiuti.

  Continueremo a lavorare, per incrementare la percentuale di differenziata e far risparmiare i nostri concittadini». Intanto nelle scorse settimane, l'amministrazione ha avviato il nucleo di vigilanza ambientale. Agenti di polizia municipale in borghese e barracelli hanno intensificato i controlli sul territorio, per contrastare l'abbandono dei rifiuti, la non corretta differenziata e l'abbandono di cicche di sigaretta nelle spiagge. Sono circa una decina le sanzioni già emesse e che si aggirano tra i 150 e i 500 euro.

Foto: -

case e terreni

ULTIME NOTIZIE

METEO

meteo

Meteo Alghero

Temperatura: 13°C

Previsioni per i prossimi giorni