Alghero: la città si mette in gioco con la consulta dei giovani

-
  A partire dal 17 settembre al via una serie di appuntamenti promossi nell’ambito di Play Alghero, l’innovativo brand che identifica un sistema di giochi e di installazioni urbane ludiche realizzate attraverso il progetto europeo MED GAIMS GAmifIcation for Memorable tourist experienceS. Finanziato dall’Unione Europea nell'ambito del programma ENI CBC Mediterranean Sea Basin con un contributo di 2.1 milioni di euro, il progetto, coordinato dalla Fondazione Alghero come unico partner italiano, prevede la realizzazione di 5 giochi analogici e 5 digitali con il coinvolgimento di cittadini attivi, associazioni culturali, giovani appassionati di gaming e professionisti del settore con l’obiettivo di rivoluzionare la tradizionale visita ai siti culturali della città utilizzando tecniche e tecnologie proprie della gamification.

  A inaugurare la serie di eventi, la giornata organizzata dalla Consulta Giovani Alghero in collaborazione con la Fondazione Alghero, Gamification: la città si mette in gioco, che si svolgerà il 17 settembre nella Sala Conferenze al secondo piano de Lo Quarter a partire dalle 16:00. L’appuntamento è principalmente dedicato ai giovani e prevede un workshop tenuto da Fabio Viola, game
designer che supporta la Fondazione nello sviluppo dei giochi del progetto MED GAIMS, che guiderà i partecipanti nell’utilizzo del Gamification Deck, il mazzo di carte da lui ideato in cui le meccaniche proprie della gamification diventano uno strumento utile nei processi di ideazione e realizzazione di un progetto. I partecipanti sceglieranno un tema legato alla città, da affrontare e utilizzeranno il Deck per immaginare le possibili soluzioni.

  Al termine del laboratorio, a partire dalle 19:00, i giovani della Consulta converseranno con Fabio Viola su tematiche relative al mondo della gamification, alla sua applicazione al patrimonio culturale e alle possibilità occupazionali che esso offre.
Per partecipare al workshop e al talk è necessaria la prenotazione attraverso i seguenti link:
- Workshop - https://bit.ly/workshop_viola
- Talk - https://bit.ly/talk_viola

  Dal 24 fino al 12 ottobre, invece, l’invito a mettersi in gioco è aperto a tutta la cittadinanza, che sarà chiamata a vestire i panni di game tester e a partecipare attivamente allo sviluppo dei giochi fisici e digitali ispirati al patrimonio culturale della città e realizzati nell’ambito del progetto europeo MED GAIMS. I giochi sono ancora in fase di sviluppo ed è necessario testarne la funzionalità al fine di realizzare la versione definitiva che sarà pienamente operativa e fruibili per la prossima stagione estiva. Ulteriori dettagli saranno presto svelati nel nuovo sito web dedicato a Play Alghero di prossima pubblicazione, sul portale Alghero Turismo e sui canali social collegati.