Si torna a scuola: gli auguri del Coordinamento dei presidenti di Consiglio di Istituto

-

  "Un altro anno scolastico sta per iniziare. Un altro anno sotto l’insegna dell’incertezza.

  Per noi esiste una sola certezza: la scuola non si ferma e la presenza non è più derogabile". Lo sostiene il Coordinamento dei Presidenti di Consiglio di Circolo e di Istituto della Regione Sardegna, che augura " a studentesse e studenti di ripartire con entusiasmo, consapevoli del grado di maturità che acquisito con l'esperienza accresciuta fino ad oggi e della quale siamo certi saprete fare tesoro per affrontare al meglio le esperienze e le difficoltà che si presenteranno davanti al vostro cammino ".

  Il coordinamento aggiunge: "A tutti i docenti l’augurio che possano oltre la didattica trasmettere i valori sociali e umani, fondamentali per la crescita dei ragazzi.

  Ai dirigenti vogliamo augurare un anno scolastico dove la scuola finalmente torni ad essere un valore collettivo tutelato. Un nuovo anno sereno, collaborativo e proficuo per garantire tutti insieme un'istruzione sempre più completa e performante per i nostri ragazzi.

  Ai genitori auguriamo un anno scolastico pieno di “saggezza e perseveranza” per suggellare oggi più che mai il rapporto di collaborazione con la scuola.

  Al personale ATA un anno caratterizzato dal vociare dei docenti e dei ragazzi durante il loro immenso e prezioso lavoro." La nota del Coordinamento Presidenti dei Consigli d'Istituto Sardegna conclude con un "Buon anno scolastico 2021/22 in presenza, senza interruzioni e finalmente insieme."