Alghero: la giunta prepara il ritorno alla Secal delle riscossioni

-
  L’obbiettivo dell’Amministrazione di riportare il servizio della gestione delle entrate tributarie ed extra tributarie del Comune di Alghero ad una gestione interna, attraverso la propria Società In House Secal arriva alla definizione. La Giunta prepara il rientro in mano pubblica del sistema delle riscossioni, in previsione della scadenza del contratto di affidamento all’azienda privata che ha ricevuto in appalto la gestione nel 2018 per tre anni. Il contratto con la Step, la società affidataria in concessione dei servizi di formazione banche dati, accertamento evasione, riscossione coattiva e gestione del contenzioso delle entrate comunali scade infatti il prossimo 8 maggio.

   L’affidamento in house e il rilancio della Secal, prevista dal Dup approvato dal Consiglio comunale nell’ottobre 2020, viene confermata dalla giunta Conoci con la deliberazione n. 104 che riafferma gli obbiettivi della gestione interna avviando le fasi del procedimento che prevedono le valutazioni di congruità economica dell’affidamento e la predisposizione di ogni atto necessario e funzionale alla presentazione della proposta di deliberazione in Consiglio comunale entro il mese di luglio. Nel frattempo, nelle more della adozione e attuazione, le funzioni delegate fino al 8 maggio alla Step resteranno, dal giorno successivo, in capo al Comune di Alghero.