Dopo 30 anni una nuova commissione d'inchiesta sulla Moby Prince

-
  “E’ tempo di squarciare definitivamente il velo di mistero che continua ad avvolgere la strage del Moby Prince, nella quale persero la vita 140 persone, tra cui 30 sardi. L’istituzione di una nuova commissione d’inchiesta alla Camera, che ripartirà dalle risultanze di quella analoga istituita al Senato nella scorsa legislatura, è una notizia importante, alla vigilia del trentennale di quel tragico 10 aprile. Lo Stato italiano ha il dovere di fornire risposte ai tanti dubbi e ai misteri che continuano a gravare sul più grave disastro della storia della marineria italiana”. Lo dichiara il deputato sardo Nardo Marino dopo l'approvazione in Commissione Trasporti del testo istitutivo della commissione d'inchiesta alla Camera sulla strage del traghetto Moby Prince.