Aumentano gli sbarchi di clandestini nel sud dell'Isola

-
Le condizioni meteo marine favorevoli stanno contribuendo in maniera determinante all'aumento degli sbarchi nel sud della Sardegna di migranti.

La costa a sud dell'Isola è infatti interessata da sbarchi praticamente quotidiani, 88 sono stati identificati negli ultimi giorni, soprattutto nelle località comprese tra Porto Pino, Capo Teulada, Sant'Antioco e Domus De Maria.

Prevalentemente si tratta di migranti provenienti dall'Algeria.

Impegnati nelle operazioni di controllo i Carabinieri e una unità navale della Guardia di Finanza.

Anche gli ultimi arrivi sono stati sottoposti a visite mediche e si trovano ora nel centro di accoglienza di Monastir dove sono sottoposti a quarantena.