Diritti umani: la dichiarazione universale dell'Onu distribuita a Olbia a Cagliari

In una società multietnica in cui l'integrazione e ancora più l’interazione tra religioni, razze e culture diverse è diventata la priorità per una civile convivenza, è necessario continuare a portare il messaggio per il rispetto e la conoscenza dei Diritti Umani in tutte le realtà esistenti. Sono convinti di questo i volontari di Uniti per i Diritti Umani e della Chiesa di Scientology della Sardegna che da anni persistono nell’azione di divulgazione dei libretti “Che cosa sono i Diritti Umani?”, nelle scuole e nei quartieri di Cagliari e Olbia, dove i cittadini continuano a dimostrare forte interesse all’argomento e i commercianti del quartiere sono diventati i più stretti collaboratori nella diffusione degli opuscoli contenenti i trenta articoli della Dichiarazione Universale delle Nazioni Unite. 

Ispirati dalle del loro fondatore il filosofo L. Ron Hubbard, che incitava tutti a lavorare affinché “i Diritti Umani siano resi una realtà e non un sogno idealistico” anche nella prossima settimana i volontari distribuiranno i libretti nelle strade e nelle scuole di Olbia e Cagliari, con l’obiettivo di raggiungere tutta la popolazione, soprattutto i giovani. "Intendiamo continuare nella divulgazione dei libretti contenenti i 30 articoli della Dichiarazione Universale delle Nazioni Unite – ha dichiarato il responsabile regionale dell'associazione – perché è fondamentale trasmettere il messaggio che i Diritti Umani sono per tutti e non privilegio di pochi. Troppo spesso i Diritti più fondamentali sono disattesi anche nel nostro paese”. 

Non si può che concordare con i volontari se pensiamo che talvolta all’interno dei nostri stessi quartieri non si rispettiamo le norme di civile convivenza, calpestando o ignorando i Diritti del vicino, per mero egoismo o insensibilità ai problemi che li attanaglia. I Diritti Umani iniziano dalle nostre vie, nei posti di lavoro e tra le mura domestiche. Non è necessario andare tanto lontano per notare che anche qui c’è tanto lavoro da fare e partendo da noi creare un mondo più giusto e umano. Info sui materiali e le iniziative di Uniti per i Diritti Umani sul sito: www.unitiperidirittiumani.it