Peste suina: abbattimenti nel territorio di Desulo

L’Unità di Progetto (UdP) per l’eradicazione della Peste suina africana (PSA) in Sardegna comunica che , in varie località dell’agro di Desulo, sono stati individuati, catturati e quindi abbattuti diverse decine di maiali irregolari. Gli animali depopolati oggi sono stati trovati al pascolo brado illegale o non registrati all’anagrafe zootecnica nazionale: tali condizioni non hanno quindi mai permesso ai servizi veterinari di poter sottoporre gli animali ai dovuti controlli igienico sanitari. 

Agli abbattimenti, iniziati all’alba e conclusi nel primo pomeriggio, hanno partecipato i veterinari dell’Ats e dell’Istituto zooprofilattico sperimentale, gli uomini del Corpo forestale e di Vigilanza ambientale con i gruppi specializzati dei NIPAF (Nuclei investigativi di polizia ambientale e forestale), e gli uomini dell’Agenzia regionale Forestas. Le attività , così come da prassi ben collaudata in questi anni, sono state portate avanti e coordinate dall’UdP in stretta e costante collaborazione con la Prefettura e la Questura di Nuoro.