Alghero: rinnovate per 15 anni le concessioni demaniali

-
Via libera dal Comune di Alghero alla proroga delle concessioni demaniali marittime per quindici anni. Pubblicata la determinazione con la quale l'Assessorato al Demanio recepisce le indicazioni operative della Regione Sardegna del 20 gennaio scorso. La durata delle concessioni agli operatori del settore è così estesa al 31 dicembre 2033. L'Amministrazione, con il Sindaco Mario Conoci che ha tenuto diversi incontri su questo tema con gli operatori balneari, ha preso atto della determinazione regionale che prevede la proroga delle concessioni, così come auspicato dal comparto delle impese algheresi del settore che attendevano certezze. 

Una delle tematiche più spinose rappresentate dai balneari, delle cui istanze si è fatto portatore il Consigliere comunale Giovanni Monti, è stata infatti quella relativa alla durata delle concessioni e alla necessità di una espressione chiara della Regione sui termini dell'applicazione della legge. “È una decisione molto attesa dalle imprese – spiega il Sindaco Mario Conoci – con le quali stiamo dialogando proficuamente. Questo atto consente loro di superare un momento di incertezza e di guardare ad un orizzonte più consono allo sviluppo di pianificazioni importanti a tutto vantaggio dell'offerta dei servizi e dell'occupazione”. 

L'Assessore al Demanio Giovanna Caria ha disposto tempestivamente l'avvio della procedura successivamente alla direttiva dell'Assessorato agli Enti Locali della Regione che a sua volta recepisce quanto previsto nella legge statale di bilancio 2018. “Recepiamo le indicazioni della Regione, in adeguamento – spiega Giovanna Caria – con la volontà di dare risposte al settore”. Il dirigente del servizio demanio Michele Fois procederà ora alla formalizzazione di un provvedimento ricognitivo per l’acquisizione delle manifestazioni di volontà da parte dei concessionari ad accedere all’estensione della durata della concessione.