Dalla Regione contributi per le biblioteche

La Giunta Regionale su proposta dell’Assessore della Pubblica Istruzione, Beni Culturali, ha destinato la somma complessiva di 1 milione e 200 mila euro per contributi agli Enti locali per la costituzione, il funzionamento e l’incremento delle Biblioteche di ente locale. 

L’Assessore Andrea Biancareddu ricorda che la Regione riconosce le Biblioteche quale servizio primario alla comunità per l’accesso alla conoscenza e all’informazione, cura e promuove lo sviluppo della rete delle biblioteche di ente locale sostenendo l’incremento del patrimonio librario e documentario e la diffusione di servizi innovativi. Le risorse stanziate sul bilancio 2019, sono state incrementate. I vigenti criteri di valutazione, prevedono che gli importi dei singoli contributi siano determinati sulla base di 4 parametri: popolazione (30% del budget), prestazioni di servizio (60%), perequazione (10%).  

In particolare, la quota riferita alle prestazioni di servizio viene misurata mediante indici di performance tratti dagli standard internazionali di settore e consolidati dalle esperienze di valutazione dei servizi bibliotecari maturate a livello nazionale e regionale