Cronaca

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Alghero: il tar annulla l'assegnazione dell'appalto per la pulizia delle spiagge

“Bruno continua a pasticciare nella gestione dei lavori per la pulizia delle spiagge algheresi.” Così l’ex sindaco di Alghero Marco Tedde commenta la sentenza del TAR Cagliari del 12 di giugno che ha dichiarato l’illegittimità dell’appalto per l’affidamento del servizio triennale di pulizia degli arenili da 860 mila euro.

“Abbiamo oramai capito che anche nella gestione delle ordinarie operzioni di pulizia delle spiagge Bruno e la sua Giunta non sanno che pesci prendere – denuncia Tedde. “ L’ex primo cittadino di Alghero si dice preoccupato perché Bruno in barba alle norme e al provvedimento giurisdizionale invece di dare immediata attuazione alla sentenza ha deciso di proseguire i lavori utilizzando la ditta alla quale erano stati affidati in via d’urgenza con atto dichiarato illegittimo."

“Arroganza e pressapochismo sono gli elementi che hanno caratterizzato le azioni di Bruno nella pulizia delle spiagge e nella gestione degli accumuli di posidonia. Un’eredità negativa che il nuovo sindaco Conoci saprà affrontare con la forza delle idee della grande squadra del centrodestra sardista e movimentista cittadino" – chiude Tedde.

Foto: -

ULTIME NOTIZIE

case e terreni