Cronaca

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Prezzo del latte: bloccata dai pastori la 131 all'altezza di Thiesi

  Domenica di disagio per gli automobilisti in transito sulla Carlo Felice. All'altezza di Thiesi una manifestazione di protesta dei pastori ha bloccato la 131. Anche in questo caso fiumi di latte sono finiti sull'asfalto. Si tratta di una nuova azione contro il riconoscimento di 65 centesimi a litro praticato dai trasformatori. Non è un caso che la manifestazione sia avvenuta a Thiesi dove hanno sede numerosi caseifici e, tra questi, quello dei Fratelli Pinna, il più grosso esportatore sardo di pecorino negli Stati Uniti.

  Proprio a Thiesi, nei giorni scorsi, analoga manifestazione era avvenuta davanti agli uffici del caseificio Pinna dove i pastori avevano svuotato centinaia di litri di latte all'ingresso dell'azienda. La protesta dei pastori è ormai dilagata in tutta la Sardegna. Nei giorni scorsi il cosiddetto "tavolo del latte" in sede regionale è saltato e la Coldiretti ha annunciato che non parteciperà più a incontri che fino a oggi si sono rivelati soltanto dilatori. Nel corso del blocco stradale all'altezza di Thiesi non sono mancati momenti di tensione tra pastori e automobilisti.

Foto: -

ULTIME NOTIZIE

case e terreni