Cronaca

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Scaricava i detriti di cantiere per strada: un imprenditore edile denunciato dalla Guardia Forestale

  Abbandonava in tre siti diversi nei territori comunali di Nuxis e Siliqua, lungo la strada statale 293, calcinacci, imballaggi e diversi vecchi sanitari dai lavori di ristrutturazione di un bagno, eseguiti nell'abitato di Villaperuccio. Per questa ragione il titolare di un'impresa edile è stato denunciato dal Corpo forestale dopo la segnalazione di un automobilista e la testimonianza di alcuni cittadini. L'uomo deferito all'Autorità giudiziaria è un artigiano edile che opera a Villaperuccio e che lasciava i rifiuti nelle piazzole di sosta durante il viaggio verso un paese dell'Oristanese in cui risiede.

  L'accertamento eseguito è di rilevanza penale in quanto sull'abbandono di rifiuti speciali gravano specifici obblighi di legge, ovvero lo smaltimento in discariche autorizzate e l'onere di provare la loro tracciabilità mediante l'esibizione del formulario dei rifiuti. Contro l'abbandono di rifiuti, un illecito il cui autore può essere sanzionato dalla legge sia sotto il profilo penale che in via amministrativa, risulta fondamentale la collaborazione tra cittadini e Corpo forestale, specie nelle strade di campagna.

Foto: -

case e terreni

ULTIME NOTIZIE

METEO

meteo

Meteo Alghero

Temperatura: 6°C

Previsioni per i prossimi giorni