Attualità

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Il lavoro del Masci e il cuore di Alghero: cure per 200 bambini del Madagascar

  Il M.A.S.C.I. (Movimento Adulti Scout Cattolici Italiani) Alghero 1° che da oltre trent’anni fa parte della comunità di Chiesa di San Francesco e da sempre cerca di portare avanti iniziative di sostegno a favore del prossimo più bisognoso di aiuto, ha realizzato domenica 12 marzo una raccolta fondi svoltasi nel Campo Base Scout in Regione S’Arenosu, evento che da più di 20 anni la comunità sostiene per aiutare “I BAMBINI DEL MADAGASCAR”.

   I bambini che vivono nei villaggi di questo paese così disagiato, sono spesso affetti da particolari malattie articolari per le quali vengono sottoposti ad interventi chirurgici di rilevante importanza, con un lungo decorso ospedaliero e dai costi elevati. In aiuto di questi bambini, grazie alla sensibilità di una nostra concittadina è nato a Finarantsoa, una località nella zona centrale del Madagascar, un preventorio sanitario gestito dalle Suore Nazarene dedicato alle cure delle malformazioni, e ne ospita circa duecento bambini che ricevono le cure necessarie per sostenere importanti interventi ortopedici di cui hanno bisogno.

  Questi interventi sono fondamentali perchè restituiscono la possibilità di camminare a questi bambini che riescono così ad avere la possibilità di una vita “normale”. La comunità M.A.S.C.I. ringrazia tutti coloro che con generosità hanno risposto al nostro invito e con la loro numerosa presenza hanno dato un importante contributo a questa iniziativa e condiviso con noi una bella giornata di festosa fraternità.

Foto: -

case e terreni

ULTIME NOTIZIE

METEO