Cronaca

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

Porto Torres: giovani nigeriani aggrediscono la capotreno - Tentativo di violenza sessuale

  Stava controllando i biglietti dei passeggeri sul treno che dalla stazione Marittima di Porto Torres conduce a Sassari. Controlli anche per un gruppo di giovani nigeriani che però ne erano sprovvisti. Ma la capotreno che stava svolgendo soltanto il suo lavoro si è presto accorta che stava per vivere una esperienza drammatica. I nigeriani l'hanno circondata, hanno cominciato a metterle le mani addosso, sul seno, nelle parti intime,le intenzioni erano chiare. La capotreno è riuscita a liberarsi, a invocare aiuto, a scappare.

  E' intervenuta la polizia ferroviaria che ha identificato i nigeriani. La donna , in evidente stato di choc , ha dovuto fare ricorso alle cure dei medici del pronto soccorso di Sassari. Un episodio inaudito che apre a riflessioni di ordine più vasto a proposito della fragilità del sistema di accoglienza e integrazione. La vicenda è stata denunciata con forza dalle organizzazioni sindacali e in particolare dal sindacato della Filt Cisl. Il fatto che la capotreno sia stata costretta a rivolgersi ai medici del pronto soccorso lascia intendere che sia stata vittima di un vero e proprio tentativo di violenza.

Foto: -

case e terreni

ULTIME NOTIZIE

METEO

meteo

Meteo Alghero

Temperatura: 26°C

Previsioni per i prossimi giorni