Cronaca

Stampa Diminuisci carattere Aumenta carattere

In Sardegna si giocano oltre 1 miliardo e mezzo di euro all’anno - Vincite per 1 miliardo e 149 milioni - Indagine Snai

  In Italia circa il 49% delle persone tra i 18 e i 74 anni gioca d’azzardo almeno una volta al mese. Sono soprattutto uomini (57%) residenti al Sud (54%), come rivela una ricerca della Snai. Ma è la Sardegna una delle regioni d’Italia in cui la spesa per il gioco è maggiore. I sardi, nel 2015, hanno vinto circa 1,149 miliardi di euro al gioco, ma la spesa totale per il gambling, tra giochi, casino online, scommesse, lotterie, slot machine, videolottery e concorsi, è stata di circa un miliardo e 543 milioni.

  A rilasciare questi dati è l’Agenzia Italiana delle dogane e dei monopoli: ogni giorno i Sardi giocano circa 1,1 milioni di euro, per una spesa media pro capite di 927 euro l’anno. Ma quali giochi sono preferiti? Il 67% della spesa è investito nelle slot machine, il 17% nelle lotterie e il 10% nel lotto. Anche online, tra l’altro, le slot machine sono i giochi più cliccati: i casino online ultimamente stanno vivendo un grande sviluppo, e la slot machine, in particolare, vive una nuova vita per la possibilità di giocare direttamente dal proprio tablet o smartphone.

  I siti che permettono queste tipologie di gioco sono tantissimi e, per dare agli utenti delle informazioni aggiuntive, si trovano in rete anche siti che pubblicano recensioni e novità sulle slot machine online. Le slot online, oggi, sono dei giochi dinamici e veloci: esistono oltre 70 diversi tipi di slot, e si possono giocare direttamente da siti di casinò, senza la necessità di scaricare nulla. Il gioco diventa così facile da fruire, ed è uno dei preferiti da chi gioca online e non solo. La Sardegna è anche la prima regione in Italia per numero di slot machine. Sono più di 22 ogni 10mila abitanti sparse tra bar, circoli privati, tabaccherie e sale giochi. Più del doppio di Sicilia e Puglia.

Foto: -

case e terreni

ULTIME NOTIZIE

METEO